18 novembre 2013

Window shopping in NEW YORK

 Buongiorno e buon inizio di settimana: oggi vi riporto con me a New York, per un giretto virtuale per negozi.
Ma non negozi qualunque: negozi particolari, ricchi del fascino dell'irripetibile, del fatto a mano ( anche quando sono catene).
Che ne dite, vi va? Sarà che io ormai sono malata di nostalgia :-((

Cominciamo dallo stupendo Chelsea Market, molto frequentato dai turisti, che si trova nell'omonima zona di New York.
Per chi non lo conosce, si tratta di un fantastico esempio di recupero in chiave industrial chic. Si tratta infatti della vecchia fabbrica di biscotti che produceva i biscotti Oreo, che è stata reinventata come mercato al coperto.

Hallo and have a nice week!
Today we go back to NYC for a post about some wonderful shops I visited there.
Let's start from the amazing Chelsea Market, a very famous shopping area in Chelsea.
It' s an awesome industrial style place ( an ex cookie factory) hosting some nice shops.

ADORO quell'orologio!!!! / I ADORE that clock!!
   Ci sono negozietti deliziosi, da gourmet, oltre a negozi di oggettistica e abbigliamento handmade.

There are nice gourmet shops, home decor and handmade dresses.


Per non parlare di Anthropologie, un vero must per le/gli appassionati del genere.
Io, che non sono per niente modaiola e arrivo sempre per ultima, ho scoperto l'esistenza di questa catena grazie a un bellissimo programma in onda su sky, solo un paio di anno fa. Mi pare si chiamasse "Cose belle dal mondo" e raccontava i viaggi  intercontinentali di uno scouter che cerca oggetti unici, proprio da comprare o far produrre per Anthropologie.
Questa è stata la prima volta che lo vedevo dal vivo.. e ragazze, una cosa meravigliosa.
Tanto per non farcelo mancare ne abbiamo visto anche uno a Orlando, insieme ai nostri amici, che apprezzano di brutto come noi :-)

Let's talk about Anthropologie, a real must for people loving trendy home decor and dresses from all over the world.
I discovered this shops only a few years ago, watching a National Geographic series about a scouter travelling around the world to find special things for Anthropologie.
It was the first time I visited it and was amazed.
We went to another one in Orlando with our friends, too. :-)





E poteva mancare un giretto in un negozio di craft? cerrrto che no!!
sulla mia inseparabile Lonely Planet ho trovato questo indirizzo:
si chiama Purl Soho e si trova, appunto, a Soho.
Se non ricordo male nasce dalla passione di una ex collaboratrice di Martha Stewart ed è un gioiellino.
Regno di lane e filati, ma anche di stoffe, libri ecc.
Io sbavo sempre.. sarà che dove abito 'ste cose me le sogno..

I couldn' help looking for at least one craft shop and here it was.
It's Purl Soho and was oopened by a woman from the  Martha Stewart entourage.
It's a really nice shop!




Un altro posto che mi ha colpito moltissimo è un negozio di Marimekko, una azienda di design finlandese di cui avevo sentito parlare in rete.
Beh, che ben di dio.. dalle stoffe che sono prettamente scandinave ( e infatti mi hanno ricordato lo stile Ikea) agli abiti originalissimi, ai bijoux.. ( ho lasciato il cuore su una collana di legno), allo home decor.
Questo si trova vicinissimo al Flatiron Building, sulla 5th Avenue. 

Another place I loved: the Marimekko shop in the 5th Avenue, near the Flatiron Building.
A series of nice, pure scandinavian fabrics, coloured home decor and dresses.. loved it!








E proprio accanto, c'è lo stabile di Eataly, la catena italiana famosissima, dove trovare il meglio della gastronomia del Bel Paese ( ma che prezzi!!!!).
Combinazione: Ottobre è stato il mese di celebrazione delle Marche, la regione in cui viviamo!
Quando si dicono i segni..

And there's also Eataly: the famous italian food reign.
In October they were celebrating the Marche, my adoption region :-)


E infine, dopo tanto cibo, stoffe, oggetti vari, chiudiamo con un tocco di vera poesia: un negozietto che ho scovato per caso, dietro l'angolo del Pier 17 e del Fulton Market, di cui ho parlato qui.
Una vecchia bottega di stampatori, piena ancora dei vecchi macchinari, dove si respira forte l'odore dell'inchiostro e della carta.
Qui si trovano meravigliose cosine di stationery ( cancelleria), cartoline stampate in maniera unica, timbri, agendine e chi più ne ha più ne metta.
Mi dispiace per le foto che sono orrende ( era molto buio), ma davvero ne valeva la pena.
Ancora una volta stile industriale: mattoni scuri a vista, macchinari, vecchi mobili da ufficio e tanto, tanto fascino.

And finally, after many dresses, fabrics, food..let's end with some poetry.
I found this shop by chance, behind the Pier 17 and Fulton Market area, of which I wrote here.
It's the Bowne & Co. Stationers shop, an ancient store full of old printers, where you can smell ink and paper, where you can find stationery treasures.
Sorry for the poor quality of the pics ( it was dark), but it really deserves a glance.
Pure industrial style: the typical NY old bricks and lots of charming cards, memos, prints, rubber stamps.


Io spero di avervi fatto piacere con questo post.
Magari anche di dare qualche buon suggerimento a chi dovesse prossimamente avere la fortuna di andare a NY ( e sappiate che vi invidio eheh)

I hope you liked this virtual tour and hope to have given a few good infos for some of you going to the amazing NYC.

14 commenti: