14 gennaio 2013

Felt magnets tutorial

Le calamite piacciono sempre; a volte sono souvenir di viaggio, a volte sono simpatiche pietanze o animali in miniatura. In ogni caso è piacevole metterne un po' sulle porte del frigorifero o su una lavagnetta in cucina, per pura decorazione o per tenere foglietti e memo. Queste calamite sembrano golosi dolci e per farli non serve cucire, ma solo tagliare e incollare. Veloce e divertente!!
E io ho deciso di usare questo lavoro( fatto per il terzo numero della rivista, che non vedrà mai la luce), per donarvi un tutorial. 
Un piccolo regalo per voi, che mi leggete sempre.

Magnets are so nice: sometimes they are souvenirs, sometimes they look like small animals or food. It's nice to put them on the fridge door, or on a board, to keep memos.
I thought and designed these ones, that gather my love for country chic with that for vintage style.
You don't need to be able to stitch. You just need to cut, and glue.
This is a gift for all of you, my beloved readers.






Magneti e lavagnetta magnetica Maisons du Monde

Pronte? Cominciamo!

Are you ready? Let's go!




OCCORRENTE 

panno color crema
panno color cioccolato
passamaneria zig zag
vecchie formine da biscotto in alluminio
magneti ( questi sono della Gutermann e sono reperibili nei centri fai da te con settore dedicato all'hobbistica, come per esempio BricoIo, OBI)
pistola colla a caldo
ovatta sintetica
forbici zig zag
acrilico marrone chiaro
pennello a setole dure
filo di ferro
perline di legno


SUPPLIES

thin felt, color: cream
thin felt, color: chocolate
ricrac trimming
old cookie moulds
magnets
hot glue gun
stuffing material
scissors
light brown acrylic
bristle brush
wire
wooden pearls 

***

LA CROSTATINA

THE TART


1. Ponete la formina da biscotto rovesciata sul panno e riportatene il contorno

2. Tagliate il cerchio ottenuto con le forbici a zig zag, stando circa 1 cm più esterni del contorno

3. Infilate il cerchio nella formina, centrandolo e incollandolo sulla base e sulla parte bassa dei bordi con la colla a caldo

4. Prendete poca ovatta sintetica, datele una forma a cupola e mettetela nella formina.

Usate la base della formina come sagoma per disegnare il cerchio che andrà come coperchio della tortina. Ritagliatelo e ponetelo sull'ovatta.



1. Put the cookie mould upside down on the light felt and draw the line

2. Cut the shape but stay 1 cm wider

3. Put the shape into the mould and glue it on the bottom and the lower sides

4. Take a bit of stuffing material, shape it into a" dome" and put it into the mould. 

Use the mould bottom to draw the top of the tart, too.
So cut it and put it over the tart.







5. Tagliate, sempre con le forbici a zig zag, delle strisce larghe circa 0,5 cm e ponetele sul coperchio, incrociandole come si fa con una crostata vera

6. Rigirate i bordi del panno verso l'interno e incollateli sul coperchio

7. Passate alla “cottura”: per dare un aspetto dorato alla crostata sporcatela con il pennello intinto in pochissimo colore acrilico e ben scaricato su un foglio di carta cucina

8. Incollate il magnete sotto la formina



5. Cut some 0,5 cm wide strips and put them on the top, crossing them as you'd do with a real tart

6. Turn the felt borders towards the inside and glue them on the top

7. "Cook" it: in order to give a baked aspect to it, dry brush it with the light brown acrylic.

8. Glue the magnet under the mould



***

IL CROISSANT

THE CROISSANT




1.  Tagliate dal panno un triangolo isoscele che misuri 10 cm di base e circa 30 cm di altezza

2. Mettete sulla base un pezzetto di ovatta sintetica e 20 cm di filo di ferro piegati in doppio

3. Cominciate ad arrotolare il triangolo, partendo dalla base, come si fa con un vero croissant



1. Cut from the felt an isosceles triangle, measuring 10 cm at the base and 30 cm of height

2. Put a piece of stuffing material and 20 cm of wire ( double folded) on the bottom

3. Start wrapping the triangle, like you're making a real croissant



4. Una volta finito di arrotolare, fissate la punta con una goccia di colla a caldo

5 / 6. Piegate il croissant a C e tagliate via gli estremi di filo di ferro

7. Arrotolare gli estremi di panno su se stessi, per chiuderli, e fissate con la colla

8. Sporcate con l'acrilico, come fatto per la crostatina. 

Incollate la calamita sul retro.



4. Once you've finished wrapping, fix the tip with some hot glue

5/6. Fold the croissant in a C shape and cut away the wire excess

7. Wrap the ends over themselves, to close them, and again fix with glue

8. Dry brish with some acrylic, as for the tart. Glue the magnet on the bottom.

***

LA TORTINA

THE CUPCAKE




1. Usate la formina come sagoma e riportatene il contorno inferiore sul panno. Tagliate rimanendo più esterni di circa 1 cm. Fate lo stesso con un pezzo di cartone di recupero, ma questa volta tagliate a misura del contorno preciso

2. Prendete della ovatta sintetica e modellatela per creare una sorta di cupola più gonfia al centro. Incollatela sul tondo di cartone

3. Sul panno fate tanti taglietti perpendicolari al contorno, per fare meglio cedere la stoffa. 

4. Rivestite il tondo di cartone e incollate il panno sul retro
Infilate la tortina nella formina e incollatela con una goccia di colla.

5. Tagliate dal panno cioccolato un tondo ( meglio sempre usare le forbici a zig zag per un effetto più realistico) e incollatelo al centro della tortina.
Incollate della passamaneria color cioccolato tutto intorno.

Incollate al centro la perlina di legno.
 Infine, incollate la calamita sotto la formina.



1. Use the mould to draw the shape on the felt, as for the tart. Cut 1 cm wider.
Do the same with a piece of carboard, but this time cut it on the lines, without allowance.

2. Take some stuffing material and shape it to create a "dome".Glue it on the cardboard

3. Make many tiny vertical cuts all around the felt. 

4. Cover the cardboard with this felt and glue the excess in the back. 
Put it into the mould and glue it in position.

5. Cut a circle from the chocolate felt and glue it in the center of the cupcake.
Glue the ricrac trimming all around.

Glue a wooden pearl on top of it.
Finally, as usual, glue the magnet to the bottom of the mould.
That's it!




46 commenti:

  1. Chiara..
    sono bellissimi..
    Adoro le calamiti, il mio frigoriferio è pieno.. ricordi di viaggi.
    Mi dispiace non vederli pubblicati.
    Grazie infinite per il tutorial.
    Mary

    RispondiElimina
  2. Bellissima ideaaaa!!!
    Devo Provare assolutamente!!!
    :)
    ciao
    ale :)

    RispondiElimina
  3. brava brava brava
    sei una fonte dalla quale nessuno di noi, nemmeno la piu brava, puo smettere di abbeverarsi

    un abbraccio

    giulia

    RispondiElimina
  4. bellissime! verrebbe voglia di mangiarle!

    RispondiElimina
  5. Grazie del tutorial
    E' la prima volta che ti scrivo, ma e' un pezzettino che ti seguo.
    Sei molto brava con il cucito e l'arredo del tuo b&b.
    ciao e grazie Giuliana

    RispondiElimina
  6. Proprio carine... proverò a farne una da aggiungere alla mia collezione, io le ho sulla cappa...
    Baci
    Livia

    RispondiElimina
  7. anche a me piacciono le calamite. adesso inizio ad averne troppe sul frigo, però le tue mi piacciono tanto. le farò e invece di tenerle x me le regalerò alle amiche. grazie x il tutorial. marta

    RispondiElimina
  8. Ma che forti... l'idea della formina di alluminio, poi, è meravigliosa! :)

    ps: la crostata, con su la vernice, sembrava vera... o fatta con la pasta sintetica!!!!

    Brava! ;)

    RispondiElimina
  9. Thank you for a nice tutorial! I have to look for some felt in the right color. I loved the tart!

    RispondiElimina
  10. grazieeeeeeee!!!! un regalo bellissimo questo tutorial! Proverò sicuramente a farle!!!!!!!! Sono deliziose e...golosissime!!! Un abbraccio, super complimenti e grazie ancora!
    Mg

    RispondiElimina
  11. bellissimi...grazie per il tutorial...lo salvo subito!!!

    RispondiElimina
  12. Ciao, anche io avevo creato delle calamite col felt food ma dal tuo tutorial ho imparato anche altre cose. A colorare il panno e utilizzare vecchie formine.
    Grazie 1000!
    Miao
    Mobizu

    RispondiElimina
  13. La crostatina è la mia preferita!!! Baci, baci!

    RispondiElimina
  14. Chiara grazie!!! sono una vera chicca questi tutorial!
    Mi spiace che l'avventura con quella rivista non sia andata avanti ma credo che tu abbia avuto ottimi motivi, non sei una sprovveduta! baci baci

    RispondiElimina
  15. grazie sono bellissimi!!!!!!

    RispondiElimina
  16. Sei geniale!
    Le proverò sicuramente!!!
    Saranno un dono gradito per qualche amica!
    Loredana

    RispondiElimina
  17. bellissima idea Chiara!!
    Passo solo ora e ne approfitto per augurarti uno strepitoso anno nuovo!
    Con affetto, Ari

    RispondiElimina
  18. Meravigliosi! Grazie per questo regalo :) proverò a farli!
    Ti abbraccio e ti auguro una serena settimana
    Serena

    RispondiElimina
  19. Gracias por tu tiempo y tus explicaciones¡¡¡¡

    saludos

    RispondiElimina
  20. ciao chiara, posso chiederti dove compri le calamite?
    La nostra preferita è il croissant :)

    ciao a presto e buona serata!

    RispondiElimina
  21. Ma che meraviglia! E' un'idea geniale!!! Sei sempre fantasiosa e bravissima!

    RispondiElimina
  22. Grazie mille!!! queste calamite sono deliziose e il tutorial è chiarissimo:)))

    RispondiElimina
  23. Grazie x i tutorial, sei molto brava e ti seguo sempre. Mi dispiace per la rivista, le prime due le avevo acquistate e ho fatto molti lavoretti,specialmente per Natale.

    RispondiElimina
  24. grazie per questo bel tutorial!!! l'ho pinnato subito! ma che peccato che non si faccia il terzo numero della rivista!!!!!
    Clelia

    RispondiElimina
  25. Chiara sei bravissima: nelle spiegazioni e nel chiarire l'operatività! Grazie della disponibilità di blogger e di artista!
    un pensierino virtuale per te qui http://nidiquaglia.blogspot.it/2013/01/sunshine-award-il-mio-primo-premio-come.html

    RispondiElimina
  26. Ciao Chiara e grazie, sei una fonte inesauribile di ispirazione per tutte noi e grazie per questo tutorial free. Un abbraccio a presto Lara

    RispondiElimina
  27. Una idea maravillosa, y por supuesto gracias por el tutorial.Lo intentaré.
    Un beso

    RispondiElimina
  28. la crostatina è fantastica!! io amo le calamite ma purtroppo sul mio frigo non attaccano... :( Però hai delle idee stupende!

    RispondiElimina
  29. Chiara , sei uno spettacolo :) ma come ti vengono ste idee! meravigliose! sei proprio brava , mi piacciono tutte e figurati, a prima occhiata pensavo fossero vere, prima di leggere il titolo e guardare attentamente :) specialmente la 3° foto. un abbraccio. Grazie del tutorial :) sei sempre super generosa ;)

    RispondiElimina
  30. Sono così golose che bisognerà proprio provare a rifarle. Bellissimo tutorial, grazie.
    Kiss, Sonia

    RispondiElimina
  31. Fantastici....adoro i magneti mi sa che questi nn mi scappano...grazie.glo

    RispondiElimina
  32. Semplici da realizzare e di grandissimo effetto.
    Brava Chiara e grazie per aver condiviso
    Mari

    RispondiElimina
  33. Ciao Chiara. I tuoi dolcini sono bellissimi e sono talmente benfatti che ti viene l'acqualina in boca solo a guardarli. Congratulazioni!

    RispondiElimina
  34. Sono bellissimi...Grazie per aver scelto di condividerli con noi...
    Lilly

    RispondiElimina
  35. Chiara non sai quanto ti LOVVO!! <3 <3 mi piacciono tantissimo, le faro' sicuramente da regalare alle mie amik!!aspetto con ansia la tua rivista! le altre le tengo come tesoro!

    RispondiElimina
  36. che idea carina!
    A volte nei mercatini si trovano le formine piccine di metallo, e questo tutorial è ottimo per utilizzarle!
    Ti lascio qui il commento al post sotto. il tuo porta trucchi è proprio bello, sei sempre piena di idee... Ultimamente io ho un po' perso la voglia di creare, sono un po' scarica di idee e di motivazione... Passerà, spero!
    Buonissima giornata!

    RispondiElimina
  37. Grazie( alla faccia dell'editore!) Maestra!!!! Sono bellissime!!!!!paola

    RispondiElimina
  38. What a great tutorial! Thank you!

    RispondiElimina
  39. Thank you so much for your beautiful gift!
    The combination of country chic with vintage style is lovely,
    it's definitly my kind of style !
    They look so sweet and tasty I almost want to eat them...
    Lots of love and blessings, Suzanne

    RispondiElimina
  40. ciao sono bellissimi e grazie del tutorial!

    RispondiElimina
  41. Quanto sono carini questi dolcetti in feltro!!! E grazie del chiarissimo tutorial, penso proprio che proverò la "tortina" ;)
    Maria Grazia

    RispondiElimina

Grazie perché lasciate un'impronta del vostro passaggio, un pensiero. Leggo i commenti con tanto piacere, anche se non riesco spesso a ricambiarli. Di questo mi scuso. Spero capirete.

Thank you so much for your comments, your thoughts and time. I read them with great pleasure. Forgive me if I cannot write comments very often. Hope you understand.