9 marzo 2011

Lampade da esterno montate!

E il sole.. ha portato di nuovo gli elettricisti e gli idraulici nella casa.. mi sono resa conto di averla sempre chiamata così, in un modo impersonale che non si merita. In realtà un nome gliel'ho dato. La Selva. Un termine che mi è sempre piaciuto moltissimo. Una parola di dantesca memoria, che sa di mistero, di natura rigogliosa e imperscrutabile.. il motivo è semplice: ha a che fare con l'indirizzo! :-)
Non sarà il nome del b & b. Qualcuna di voi me lo ha chiesto. Ebbene, il nome è stato deciso molto prima dell'inizio della ristrutturazione! é molto legato a questo termine ma me lo tengo segreto fino all'ultimo hihihi 
( risata dispettosa)

Ma veniamo al motivo del post!
Le lampade esterne sono tutte al loro posto!!
Ora vi racconto. Per trovare quella giusta, siamo andati a cercare in una fabbrica/ negozio di lampadari nell'entroterra fermano, consigliato dai nostri elettricisti. E subito mi ha colpito questo modello. Qui di solito si vedono lampade scure, di ferro battuto o imitazione, comunque quasi nere. Queste mi hanno colpito perché erano più delicate, opache, anticate. Sono infatti di ottone acidato.
Però, al momento di chiedere informazioni, la signora ci dice che è un prototipo rimasto da un ordine per l'estero e che non è più in produzione. Aiuto!! 


Per fortuna, dopo aver sentito che ce ne servivano un buon numero e dopo qualche giorno di attesa, ci hanno chiamato per dirci che si poteva fare. 
E non mi hanno deluso: sono perfette, discrete, piccole e delicate. 
E sopratutto qui non le ha nessun altro :-))))
E ora ve le mostro!

The sun brought back plumbers and electricians. The outdoor lamps are on the walls now.  I adore them! We found this model in a factory. It was out of production, but luckily we needed a good number of pieces and they made them for us. I love them because they're delicate on the brick facade. They're not as dark as the italian lamps used on country houses. They were made for a foreign customer, indeed! 


Le lampadine sono a risparmio energetico e per questo motivo sono bianche.

E mentre gli elettricisti erano ancora alla Selva, col buio già calato, ecco l'effetto dalla finestra della casa in cui viviamo ( ancora per poco).. si vede sgranato, lo so, ma vorrei condividere con voi l'emozione di vedere per la prima volta le luci di casa nostra nell'oscurità della collina quasi disabitata. 
E' come se la casa ora dicesse " ehi ci sono anche io, guardatemi!!"

Here below, in this awful picture, you can see the dark hill as I saw it yesterday from the house we live in. It was the first time I could see the lights on, and see our home reclaim its existence. I'm proud!



Con affetto e rinnovato ottimismo..

39 commenti: