3 giugno 2013

Un paesino dalle case colorate: laptop cover

Un paesino dalle case colorate, arroccato su un promontorio dove spuntano, qua e là, alberi e cespugli.
Il promontorio è abbarbicato davanti ad un cielo azzurro azzurro, sopra un mare azzurro azzurro dove piccole barche a vela volano sulle acque, disegnando riflessi decisi del loro passaggio.
Gabbiani volano nell'azzurro azzurro del cielo.

Questo è ciò che vedo quando guardo questo mio piccolo paesaggio.
L'ho creato e cucito pensando al mio babbo, a cui l'ho donato per il suo compleanno, la scorsa settimana.

E' nato così: perché, come ho avuto già modo di scrivere, è sopratutto da lui che viene il mio amore per il mare e so che gli avrei donato uno scorcio piacevole.

A tiny village full of coloured houses, perched on a promontory where some trees and bunches sprout here and there.
The promontory is perched against a blue blue sky, over a blue blue sea where sailing boats fly over the water, drawing reflections of their passage.
Seagulls fly in the sky.

This is what I see when I look at this "painting" of mine.
I created and stitched it while thinking to my daddy, to whom I gave it for his birthday, last week.

It was born this way: because, as I already wrote someday, he loves the sea and transmitted this love to me.





Ho cercato su google immagini delle foto e quadri di paesaggi marini e ho usato ciò che ho trovato per impostare la prospettiva.
Poi via libera alle stoffine, alle cuciture irregolari e a contrasto.
Ho usato un lino e un cotone da camiceria molto leggeri e avrei dovuto rinforzarli prima di lavorarli, pena antiestetiche grinze..
Ma sapevo che finché rimaneva in famiglia poteva avere anche qualche imperfezione. :-/

I looked for images and pics of seaside landscape on Google images and used them to create the right perspective.
Then green light to fabric stashes and dark yarn.
I used some linen and cotton born for shirts and I'd have reinforced them in order not to have wrinkles, but, since it stays in my family who cares :-//






L'ho pensato come un pratico copri pc ( lui sta tantissimo al pc.. come qualcun altro in famiglia..), ma lui lo userà dove preferisce.

I thought it as a laptop cover ( he's always at the pc, reminding me someone else..), but then he can use it as he prefers.



Esorcizzando così questa orrenda primavera.. speriamo cambi presto e davvero il mare lo si possa toccare con mano..vi saluto

Exorcizing this awful spring, I hope it changes fast and I hope I can touch the sea soon..seA you :-)

34 commenti: