28 aprile 2009

Strappi shabby

Ieri, come vi dicevo, avevo voglia di pasticciare con la stoffa ma non nel modo tradizionale. Niente cucito, bensì colla a caldo, pizzi e.. gessi.. dopo aver visto le meraviglie qui e qui
ho deciso di lanciarmi anche io col gesso..e per prime sono nate queste rose. E insieme alle rose è nata una cornice, anzi, è rinata. Una cornice che avevo fatto in finto cuoio quando facevo decoupage: era venuta anche bene ma non mi rappresentava più, troppo lucida e scura..così, in preda al mio solito raptus, l'ho presa e fatta rinascere.

Ecco come ho fatto: ho strappato strisce di cotone che avevo tinto nel caffè qualche mese fa. Le ho arrotolate intorno alla cornice fermando ogni lembo iniziale e finale con colla a caldo. Ho poi incollato pezzetti di pizzo qua e là. Infine ho incollato le rose di gesso che ho precedentemente spennellato con poco caffè non diluito. Ecco qui..una cornice un pò shabby e un pò vintage, al profumo di vaniglia (ho profumato il gesso con profumo alla vaniglia) e caffè. La trovo bellissima e l'ho fatta in una mezzoretta.

Yesterday, as I told you, I messed around with fabric, glue, lace and plaster roses. I decided to make them after seeing marvellous things in other blogs. I had this frame I already decorated some years ago with fake leather technique. It was nice but too dark for me now. So I teared lots of stripes of coffee-dyed cotton, I wraped the frame with them, glued some lace and these palster roses I painted with some coffee. In half an hour I transformed it, how shabby and vintage that is! It smells with vanilla and coffee.





















E per finire, il biglietto-busta che ho fatto per gli sposi di domenica: carta di riso, cartoncino, un filo di perle, roselline di carta, nastro di raso ed ecco un romanticissimo biglietto d'auguri.

And, last but not least, the card I made for Sunday's wedding. Rice paper, satin ribbon, pearls and paper roses..a romantic one!








A prestissimo!
Chiara

26 commenti: