3 maggio 2011

La nostra cucina

Oggi vi mostro l'altra parte di zona living del nostro piano, ovvero la cucina. Dopo aver avuto sempre cucine mini mini ( quella della casa in affitto poi era una specie di corridoio dove non si stava nemmeno in due) finalmente abbiamo un open space bello grande. E come potevamo arredarlo?
ma ovviamente con una cucina Ikea!!
Alcuni hanno storto il naso sentendo la nostra scelta ( noi italiani siamo maestri nell'essere fissati con le marche, ho notato): ma si sbagliavano e dopo averla vista si sono più o meno ricreduti. Non sarà la tipica cucina di campagna che ci si aspetta..non sarà una delle carissime cucine in stile country che si vedono sulle riviste, ma è ben organizzata, e soprattutto una onesta cucina in stile country moderno. 

Qui vorrei aprire una breve parentesi: non metto in dubbio che cucine country più costose abbiano un impatto maggiore, forse, ma dopo averci sbavato davanti per anni.. beh, vi confesso che alcune le trovo un pochino..false. Qualcosa che vuole imitare un certo stile del passato che non esiste più, se non in pezzi davvero vecchi. 
Mi piacciono i dettagli, ma un'intera cucina con finti particolari come la ghiacciaia che nasconde il frigo o le finte nicchie... mmmm.. anche no.

Today I'm showing you our kitchen: an Ikea one. Stat model, but Lidingo glass windows. I adore this modern, yet country style, perfect for our house. We chose wood to reconnect with the wooden floor. I don't like italian country style kitchens anymore. I usually find them sort of fake kitchens. I prefer modern country look and Ikea, which is also at a low price, was perfect for us. I'm happy I finally have a big kitchen, the first one for me. Great!

Insomma, è come per il country tradizionale, quello fatto di mega quadrettoni, colori scuri e volant.. se una volta ne andavo matta ora lo trovo un po' pesante e finto.. ok, qualcuna di voi starà inorridendo e non vorrei offendere nessuno, ma la penso così.
Inoltre,  io ho un grande limite: mi stanco velocemente delle cose. Ho troppi "stimoli visivi" per amare una finitura a distanza di decine di anni.
Quando mi dicono che la cucina di marca dura una vita a me viene un brivido lungo la schiena.. per carità!! non poterla mai cambiare perchè l'ho pagata una fortuna??? non esiste, grazie..
conosco anche chi la sua la prenderebbe a martellate di nascosto, pur di avere la scusa di rinnovarla eheh.
beh e non dimentichiamo il fattore economico, che resta fondamentale a meno che non si sia Paperon de Paperoni.

Ok, se tutta questa considerazione non vi ha annoiato e magari vi ha anche trovato d'accordo, ecco qui le foto della cucina.
Modello Stat ma ante a vetro Lidingo: quelle Lidingo sono perfettamente all'inglese, mentre le Stat sono asimmetriche. Poi, cosa che non guasta, erano anche in saldo al momento dell'acquisto :-))





Ed ecco la zona dispensa e vetrine: la adoriamo. L'abbiamo voluta così dopo avere visto questa soluzione sul catalogo 2010 e dato che avevamo l'altezza e lo spazio l'abbiamo subito scelta. Le vetrinette si sposano alla perfezione con gli infissi, non trovate?
Non penso che metteremo delle tendine, ci piacciono a vista.


Di cose ne mancano molte, come vedete dalle foto, ma io già la trovo bella così. Abbiamo voluto il piano in rovere: poco pratico, ma vi dirò che se si tiene bel oliato e si fa un po' di attenzione, non si macchia più di tanto. E poi è identico al rovere del parquet, manco a farlo apposta!!




Più avanti metteremo un'isola uguale alla cucina con spazio per gli sgabelli per la colazione.
Intanto stiamo usando dei buffet Ikea che avevamo nella vecchia cucina.

Still lots of things missing, as you can see, but with time, patience and money we're going to finish sometimes :-)




Uno sfizio grosso ce lo siamo concessi, però: il blocco cottura semi professionale Lacanche. che da solo costa come tutta la cucina :-O ma questo va bene che duri :-)) e poi il mio compagno è il vero appassionato di cucina e questo era il minimo per lui.. il frigorifero sarà quasi sicuramente un modello tipo americano. Sarà un free standing moderno, ma dal design tondeggiante, nero, per richiamare sia la cucina che il microonde a incasso ( sempre ikea, cuoce anche al vapore, una favola). Per ora facciamo su e giù usando il frigo a piano terra.

But we bought one expensive things: the kitchen from Lacanche. My fiancè likes cooking and it was a must! We're going to buy a black fridge, black like the kitchen and the ikea microwave.



Non è Ikea neppure il rubinetto: che ci serviva pieghevole, essendo davanti alla finestra. Lo abbiamo preso in negozio e anche qui abbiamo speso una fortuna, però è oggettivamente bellissimo e satinato, con la maniglia in ceramica, che richiama perfettamente il lavandino in ceramica Domsjo di Ikea.

The tap was from a shop because we needed it to be pliable: it's in front of the window.



Quello che più mi piace è che tutto è coordinato e la zona giorno ruota sugli stessi colori e materiali. Insomma, un effetto moderno ma comunque caldo senza risultare pesante.. sono soddisfatta!!

I love the overall effect because everything is airy and coordinated, with a modern, yet cozy look.


Vi abbraccio!

75 commenti: